Il video interno per i dipendenti: strumento di cardioprotezione indispensabile con il BLSD per ridurre gli errori durante l’utilizzo del DAE in Azienda

Il video interno per i dipendenti: strumento di cardioprotezione indispensabile con il BLSD per ridurre gli errori durante l'utilizzo del DAE in Azienda

“Il video interno per i dipendenti: strumento di cardioprotezione indispensabile insieme al BLSD per la riduzione degli errori durante l’utilizzo del DAE in Azienda”

L’arresto cardiaco è una condizione medica grave che può portare alla morte se non trattata tempestivamente. In Italia, ogni anno circa 65.000 persone subiscono un arresto cardiaco extraospedaliero, di cui solo il 27% sopravvive.

Le grandi aziende, pubbliche o private, hanno un ruolo importante nella prevenzione di questa tragedia, soprattutto attraverso i progetti di Welfare. Grazie ad un progetto articolato di cardioprotezione, le aziende possono dotare i propri dipendenti di defibrillatori automatici/semiautomatici esterni (DAE) e formare i lavoratori all’utilizzo di questi dispositivi. Oramai progetti come questo non sono più solo inseriti solo nell’ambito del Safe&Security, ma sono entrati di diritto nella progettualità del Welfare, Sustenibility e Agenda 2030.

La realizzazione e la diffusione (ad uso interno) di un video per la formazione dei dipendenti, è certamente un elemento fondamentale di un progetto di cardioprotezione efficace ed innovativo. Parliamo di video che mostrano e ricordano a tutti di come comportarsi durante un arresto cardiaco in Azienda, di chi chiamare e quando, di come coinvolgere i colleghi nel soccorso, di come evitare errori, di come allertare in modo corretto il 112/118, e fungono anche da remind dopo 6 mesi.

 

IL TEMPO DI INTERVENTO E’ FONDAMENTALE

QUALI VANTAGGI SI HANNO CON IL VIDEO ?

I video offrono una serie di vantaggi rispetto ai metodi di formazione tradizionali, tra cui:

  • Sono più coinvolgenti e memorabili per tutti i dipendenti
  • Consentono di trasmettere le informazioni in modo chiaro e conciso riducendo errori di attuazione
  • Impediscono di dimenticarsi passaggi fondamentali nella catena del soccorso
  • Utilizzano immagini e suoni per catturare l’attenzione dei partecipanti con l’uso del DAE reale  a disposizione in Azienda e il suo corretto uso potendo ascoltare i diversi messaggi che ogni DAE riproduce a seconda della situazione
  • Sono più accessibili rispetto alle comunicazioni via email o scritte
  • Possono essere facilmente visualizzati su qualsiasi dispositivo
  • Sono disponibili a tutti i dipendenti, indipendentemente dalla loro posizione o dal loro livello di alfabetizzazione.
  • Sono più efficaci nel migliorare le conoscenze e le competenze dei dipendenti rispetto ai metodi di formazione tradizionali.

 

TIME IS BRAIN

In base alla nostra esperienza, abbiamo individuato 9 punti salienti che dimostrano come un progetto di cardioprotezione aziendale con video sia più performante e riduca errori, aumentando l’efficacia del soccorso:

 

 

 

 

  1. Migliora nettamente le capacità di intervento del first responder team
    Un video sullo schema di comportamento in caso di arresto cardiaco, può aiutare i dipendenti ad eseguire le procedure da attuare per intervenire in modo corretto e tempestivo in caso di emergenza.
  1. Riduce gli errori
    Un video di formazione può aiutare a ridurre gli errori che possono essere commessi durante l’utilizzo di un DAE. I video possono fornire istruzioni chiare e concise, che aiutano i dipendenti a seguire le procedure correttamente: soprattutto nell’attivazione dei soccorsi interni e la chiamata del 118.
  1. Permette di dare a tutti uno schema di comportamento preciso
    Un video di formazione può aiutare a garantire che tutti i dipendenti sappiano cosa fare in caso di arresto cardiaco. In questo modo, si riduce la confusione e il panico che possono verificarsi durante un’emergenza.
  1. Aiuta le performance
    Un video sulla gestione mirata a migliorare la cardioprotezione può aiutare ad eseguire le performance dei dipendenti in modo adeguato. I dipendenti che sono addestrati all’utilizzo del DAE sono più propensi a intervenire in caso di emergenza, anche se si trovano in una situazione di stress.
  1. Riduce lo stress
    Un video di remind sulle azioni imparate durante la formazione sulla cardioprotezione può aiutare a ridurre lo stress dei dipendenti. I dipendenti che sanno cosa fare in caso di arresto cardiaco si sentono più preparati e meno ansiosi di fronte a un’emergenza; sarà poi importante avere un numero adeguato di persone certificate BLSD118 per condividere l’eventuale intervento e supportarsi a vicenda
  1. È più coinvolgente
    Un video di formazione è più coinvolgente di un manuale o di un corso tradizionale. I video utilizzano immagini e suoni per catturare l’attenzione dei partecipanti e rendere la formazione più interessante.
  1. È più accessibile
    Un video di formazione può essere visualizzato su qualsiasi dispositivo, rendendolo disponibile a tutti i dipendenti, indipendentemente dalla loro posizione o dal loro livello di alfabetizzazione, in qualunque momento ed ovuanque
  1. È più facile da implementare
    Un video di formazione può essere implementato più facilmente rispetto a un corso tradizionale. I video possono essere distribuiti online o su supporti fisici, rendendoli disponibili a tutti i dipendenti.
  1. È più facile da misurare
    L’efficacia di un video di formazione può essere misurata più facilmente rispetto a un corso tradizionale. I video possono essere usati per valutare le conoscenze e le competenze dei dipendenti, fornendo dati concreti sull’efficacia della formazione.

 

Ovviamente il video avrà una doppia valenza: per chi ha frequentato il corso servirà come remind delle manovre e mostrerà lo schema di comportamento nel soccorso, mentre per i dipendenti che non fanno parte del “first responder team” servirà di supporto per aiutare i colleghi addestrati e conosceranno in anticipo le azioni da compiere e gli errori da non fare.

 

CONCLUSIONI

 

In conclusione, i video sono uno strumento efficace per la formazione dei dipendenti alla cardioprotezione. I video offrono una serie di vantaggi, tra cui la maggiore coinvolgimento, accessibilità, efficacia, performance, riduzione dello stress, coinvolgimento, accessibilità, economicità e facilità di implementazione e misurazione.

Dalla nostra esperienza presentiamo due trailer di due importanti Video che abbiamo realizzato a seguito dei progetti di cardioprotezione che hanno visto posizionare defibrillatori di nuova generazione telecollegati al 118 e la formazione dei dipendenti aon didattica innovativa come quella American Heart Association; parliamo del progetto realizzato per il Ministero della Salute nelle sue sedi di Roma, e per Nuovo Traporto Viaggiatori – ITALOTRENO su Alta Velocità.

 

“Ministero della Salute”

Dal 2019 abbiamo completato il progetto e cardioprotetto le due sedi del Dicastero di Via Ribotta e del Lungotevere Ripa, con la formazione di 200 dipendenti al BLSD adulto e pediatrico e posizionamento di 40 defibrillatori teleconnessi al 118 e di due massaggiatori cardiaci esterni automatici Lucas.

Questo il video trailer del Ministero della Salute che rappresenta come la norma è stata messa in atto alla perfezione e con attenzione ai particolari per proteggere la vita dei dipendenti e degli”orbitanti” delle strutture.
Oltre a questo aver individuato nel Corso BLSD pediatrico ed adulto una attività di welfare e team building ha aumentato la possibilità di salvare vite non solo al lavoro ama anche a casa e nella società:

 

 

 

Nuovo Traporto Viaggiatori – ITALOTRENO su Alta Velocità.

Questo è il nostro progetto più ambizioso che ha salvato diverse vite (circa 8 fino a dicembre 2023) avendo formato/certificato BLSD118 ed American Heart Association ben oltre 2000 dipendenti ed avendo posizionato ben 80 defibrillatori teleconnessi al 118 (2 per ogni convoglio di Alta Velocità) rendendo i treni ITALO i più cardioprotetti d’EUROPA.

Questo il video trailer di Nuovo Traporto Viaggiatori – ITALOTRENO su Alta Velocità.

 

 

 

 

ENEL TRA I PRIMI A CREDERE NEL PROGETTO TRASVERSALE

Il progetto di formazione e realizzazione del video per i dipendenti realizzato per ENEL nel novembre del 2019, è un altro straordinario esempio di come la formazione dei dipendenti e la realizzazione di un video interno (poi reso pubblico in rete), possa sensibilizzare la società alla importante tematica delle manovre salvavita, mentre protegge le famiglie.In diversi progetti abbiamo anche presentato il progetto che poi non ha avuto costi per l’azienda in quanto sono stati usati i fondi interprofessionali che ogni azienda può utilizzare dallo 0,30%  dalla busta paga.

 

 

 

 

E QUINDI POSSIAMO AFFERMARE CHE….

La differenza tra acquistare alcuni defibrillatori, formare alcune persone ed un progetto di cardioprotezione come questi due esempi, è tutta nell’esperienza di oltre 20 anni, nella conoscenza della norma e la legislazione, e nel progettare dall’inizio alla fine l’intero progetto; dalla pianificazione del posizionamento DAE, alla cartellonista e modifica a norma delle piantine di emergenza, dalla formazione di un numero adeguato di dipendenti ai certificati validati dal 118 ed Internazionali, e…molto altro.

 

 

PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI:

 

Per ricevere maggiori informazioni su come realizzare un progetto di cardioprotezione aziendale, per organizzare corsi per grandi aziende multisedi nazionali (anche con fondi interprofessionali a zerocosto per l’Azienda), come diventare Istruttore ed avviare un Sito di Formazione (accreditato al 118 regionale) con il nostro International Training Center “ Squicciarini Rescue” e sulla formazione del team di primo soccorso interno aziendale con rilascio di brevetti Internazionali, è possibile inviare una email o contattare:

Dott. Marco SQUICCIARINI

  Medico Coordinatore attività di formazione BLSD del Ministero della Salute

Scientific Coordinator Pediatric Basic Life Support at UENPS – Union of European Neonatal & Perinatal Societies

Docente di Primo Soccorso Aziendale – BLSD presso il Master settore Sanità Pharma Biomed “24ORE Business School

Coordinatore Commissione Emergenza e Formazione BLSD at OMCEO Ordine Medici ed Odontoiatri di Roma e Provincia

Accreditato presso il SistemaSanitario Regionale ARES – 118

   SEDE LEGALE:

Via Emilia, 47 – 00187 Roma
St: 06.420.16.852
Cell: 335.662.0.668

 SEDE CORSI :

Hotel Savoy
Via Ludovisi,15 00187 Roma

email: info@squicciarinirescue.org
website: https://www.squicciarinirescue.org
PEC: info@pec.squicciarinirescue.org

LINKEDIN https://www.linkedin.com/in/marcosquicciarini/