Progetto di Cardioprotezione su uno Yacht: Sicurezza a Bordo e Formazione dell’Equipaggio senza compromessi per la salvaguardia della salute

equipaggio yacht e formazione BLSD internazionale

Progetto di Cardioprotezione su uno Yacht: Sicurezza a Bordo e Formazione dell’Equipaggio senza compromessi per la salvaguardia della salute

Navigare in alto mare comporta una serie di rischi, tra cui la possibilità di un arresto cardiaco improvviso. La sicurezza a bordo dipende fortemente dalla preparazione dell’equipaggio a gestire situazioni di emergenza, come l’arresto cardiaco, poiché quando si è lontani dal sistema di soccorso tutto è in mano al personale preposto. Da oltre 23 anni ci occupiamo di realizzare progetti che possano cardioproteggere chiunque ed ovunque. La nostra esperienza anche in ambito nautico, ci ha permesso di sviluppare una particolare sensibilità ed attenzione in un luogo complesso e lontano dai soccorso come il mare aperto. Quello che cerchiamo di spiegare sempre è che in questo caso i compromessi che si fanno sono tutti a danno del valore della vita: quindi non sono oggetto di trattativa, ma solo di applicazione rigorosa e con elevata specificità.

 

Progetto di Cardioprotezione su uno Yacht: Sicurezza a Bordo e Formazione dell’Equipaggio senza compromessi per la salvaguardia della salute

 

Per questo motivo, è fondamentale che l’equipaggio sia addestrato nelle manovre di disostruzione e rianimazione, sia per adulti che per bambini, con un training di gruppo e con assegnazione dei ruoli ad elevate prestazioni.

 

La formazione specifica permette di intervenire tempestivamente e in maniera efficace, aumentando le probabilità di sopravvivenza, tutelando il valore della vita di tutti, la dove le prime azioni in assenza di soccorsi in tempi brevi diventano…fondamentali.

Aggiungiamo a questo l’uso di DAE di nuova generazione collegati a Device innovativi che sono geolocalizzati e che attivano in automatico (con invio localizzazione) avvisi in tempo reale verso i soccorsi e i responsabili.

 Nuove frontiere teleconnettività DAE: benvenuto al sistema integrato multisim CARDILINK

 

 

 

ABILITAZIONE FIRST AID + BLSD INTERNAZIONALE (Adulto e Pediatrico)

Un aspetto cruciale del progetto di cardioprotezione in mare. è l’abilitazione internazionale BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) per l’uso del defibrillatore, sia per adulti che per bambini grazie all’uso di manichini tecnologici di ogni età collegati a speciali device che guidano la mano del soccorritore. La didattica seguita dal nostro International Training “ SquicciarinI Rescue s.r.l (numero autorizzazione Internazionale AHA ZZ-21169)  è quella dell’American Heart Association, riconosciuta a livello mondiale per la sua eccellenza, qualità e rigore. Questo tipo di abilitazione garantisce che l’equipaggio sia in grado di utilizzare correttamente il defibrillatore, strumento essenziale per la gestione di un arresto cardiaco, in ogni paese del mondo ed in team.

Proprio per questo, a seconda del modello in uso presso il natante, verranno usati DAE trainer identici per favorire l’addestramento specifico con il determinato defibrillatore presente a bordo, e non uno diverso.

 

L’udo di DAE trainer uguali a quelli veri in dotazione migliora la performance e riduce i rischi di errore. in caso di arresto cardiaco.

L’uso di DAE trainer uguali a quelli veri in dotazione migliora la performance e riduce i rischi di errore. in caso di arresto cardiaco. Infatti effettuare una formazione su DAE trainer identici a quello in suo, facilita il suo corretto utilizzo ed aumenta la velocità di esecuzione.

Sappiamo bene che l’arresto cardiaco è un evento che genera tensione, sgomento, paura, e quindi avere un addestramento specifico risulta molto importante.

Il progetto prevede anche la redazione di un piano dettagliato di cardioprotezione, comprensivo della creazione di video didattici che illustrano i comportamenti da adottare e l‘uso specifico del defibrillatore automatico esterno (DAE) negli spazi ristretti dello yacht, e di come lavorare in “team” senza lasciare spazio ad errori.

Il nostro centro di formazione internazionale “Squicciarini Rescue” (presente in ogni regione italiana con oltre 450 istruttori tutti medici, infermieri ed accreditati 118) è in grado di erogare (tra i pochissimi se non l’unico in Italia) il corso oltre che in lingua italiano, anche in inglese e spagnolo con video didattici in ogni lingua.

Questi video rappresentano uno innovativo strumento educativo fondamentale per garantire che le procedure siano comprese e applicate correttamente: un esempio molto simile è dato dalla serie di video realizzati per Nuovo Trasporto Viaggiatori – ITALOTRENO, che ha consentito di rendere i treni ad alta velocità di NTV , tra i più sicuri in Europa con oltre 2500 persone certificate e 2 DAE per treno con posizione di equidistanza

Questo il trailer del nostro operato che mostra anche gli interventi in “spazi ristretti” come nelle imbarcazioni. Pe motivi di privacy non possiamo pubblicare il materiale realizzato per natanti privati, ma riteniamo che questa video possa dare una idea di cosa significa creare uno schema di comportamento del “first responder team”:

 

 

L’importanza di effettuare questi corsi con elevata professionalità non può essere sottolineata abbastanza; infatti in alto mare l’equipaggio è spesso solo e i soccorsi possono tardare ad arrivare. Pertanto, avere a bordo strumenti adeguati e una formazione di alta qualità è essenziale per la sicurezza di tutti. Il nostro team è specializzato nella formazione degli equipaggi e nella creazione di progetti di cardioprotezione in alto mare, garantendo standard elevati senza compromessi sulla qualità.

In sintesi, un progetto di cardioprotezione ben strutturato,l unito ad una formazione accurata, sono indispensabili per garantire la sicurezza a bordo degli yacht, salvaguardando così la vita dei passeggeri (di ogni età) e dell’equipaggio anche nelle situazioni più critiche, la dove ogni minuto è…vitale.

 

 

Per ricevere maggiori informazioni su come realizzare un progetto di cardioprotezione aziendale, per organizzare corsi per grandi aziende multisedi nazionali (anche con fondi interprofessionali a zerocosto per l’Azienda), come diventare Istruttore ed avviare un Sito di Formazione (accreditato al 118 regionale) con il nostro International Training Center “ Squicciarini Rescue” e sulla formazione del team di primo soccorso interno aziendale con rilascio di brevetti Internazionali, è possibile inviare una email o contattare:
   Dott. Marco SQUICCIARINI
Medico Coordinatore attività di formazione BLSD del Ministero della Salute
Docente Primo Soccorso Aziendale-BLSD “Master Sanità, Pharma, Biomed 24ORE Business School”
Scientific Coordinator Pediatric Basic Life Support at UENPS – Union of European Neonatal & Perinatal Societies
Istruttore Rianimazione Cardiopolmonare con abilitazione all’uso del defibrillatore adulto-pediatrico
Direttore Sanitario International Training Center American Heart Association SQUICCIARINI RESCUE
Coordinatore Commissione Emergenza e Formazione BLSD at OMCEO Ordine Medici ed Odontoiatri di Roma e Provincia
Accreditato presso il Sistema Sanitario Nazionale 118

L’International Training Center American Heart Association – Squicciarini Rescue s.r.l. è presente nel ME.PA (Acquisti in rete CONSIP) – Mercato della Pubblica Amministrazione con codice 244951

L’International Training Center American Heart Association – Squicciarini Rescue s.r.l. è presente nel ME.PA (Acquisti in rete CONSIP) – Mercato della Pubblica Amministrazione con codice 244951

SEDE LEGALE SQUICCIARINI RESCUE s.r.l:
Via Emilia, 47 – 00187 Roma
Studio: 06.420.16.852
Cell:     335.662.0.668